Campioni nazionali

Van Dijk punta a recuperare in tempo per la stagione 2020, selezione olimpica

maglie Trek Segafredo,

La 32enne ha 57 vittorie a suo nome e 16 nella cronometro a squadre, con un campionato mondiale, quattro campionati europei e quattro titoli nazionali nella cronometro individuale e il Tour of Flanders 2014 sui suoi palmi.
La maglia della sua campionessa europea aveva solo un mese quando si è schiantata pesantemente nella fase 4 del Boels Ladies Tour a settembre ed era in lizza per i Campionati del mondo nello Yorkshire.
“Ero molto concentrato sui mondi e stavo lavorando per raggiungere questo obiettivo da diversi mesi. Ci è voluto del tempo per rendersi pienamente conto che non avrei gareggiato. Il giorno della prova a tempo, non ho visto la gara, era solo troppo doloroso. Invece siamo andati al cinema “, ha dichiarato Van Dijk in un’intervista pubblicata sulla pagina del team Trek-Segafredo.
“È un grande shock per il corpo e la mente passare dal 100% in forma al non riuscire a muovermi affatto. La prima settimana che ho trascorso principalmente in ospedale, ed ero così stanco dal dolore che non ho fatto ti dispiace così tanto che non potevo muovermi. Nella seconda settimana, ero a casa e mi sentivo sempre più frustrato.
“Ho recuperato un po ‘della mia energia, ma non potevo fare altro che stare sdraiato sul letto o seduto su una sedia. Fortunatamente molti amici e parenti sono venuti e mi hanno intrattenuto. In realtà è stato un bel momento da un social prospettiva.”
Come atleta guidato dai risultati, Van Dijk ha preso la motivazione da piccoli obiettivi, migliorando di giorno in giorno. “Dopo tre settimane, potrei camminare con la mia stampella, e dopo quattro settimane, potrei camminare un po ‘senza la mia stampella. Ogni piccolo passo sembra una piccola vittoria”, dice.
Se sei interessato al maglie Trek Segafredo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito web, venderemo tute da ciclismo, benvenuti a visitare e acquistare tute da ciclismo, non solo tute da maglie Trek Segafredo, ma anche tute da ciclismo di altre squadre!

uncategorized

I piloti Katusha-Alpecin stanno ancora aspettando i salari di ottobre

maglie Katusha Alpecin

I ciclisti e lo staff di Katusha-Alpecin stanno ancora aspettando i loro salari di ottobre, confermano Cyclingnews. Il ritardo viene attribuito alle questioni relative al flusso di cassa. Anche il personale e i cavalieri sono stati costretti ad aspettare diverse settimane per i loro salari di settembre.
Cyclingnews comprende che i salari di Katusha-Alpecin sono generalmente pagati alla fine o all’inizio di ogni mese, ma sono trascorse due settimane dalla scadenza di ottobre e i ciclisti stanno ancora aspettando.
Secondo il team, l’UCI è a conoscenza della situazione, ma l’organo di governo non ha risposto mercoledì quando è stato chiesto un commento.
Il proprietario russo della squadra, Igor Makarov, fa parte del consiglio di amministrazione dell’UCI ma quest’anno ha deciso di porre fine al suo appoggio alla squadra.
“Tutti sono stati pagati per settembre, ma abbiamo un po ‘di ritardo per ottobre”, ha detto a Cyclingnews Alexis Schoeb, avvocato di Katusha-Alpecin.
“È un normale ritardo dovuto alla disponibilità di denaro alla fine della stagione. Non credo che ci siano problemi in questa fase. I ciclisti e il personale sono stati informati del ritardo e mi è stato detto che è solo una o due cose giorni. Quindi domani o lunedì al più tardi. ”
Secondo Schoeb, il ritardo salariale si riduce a un pagamento da parte degli sponsor. Non ha confermato quando gli è stato chiesto se il ritardo era dovuto a un pagamento in sospeso da parte di un particolare sponsor.
Se sei interessato al maglie Katusha Alpecin, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito web, venderemo tute da ciclismo, benvenuti a visitare e acquistare tute da ciclismo, non solo tute da maglie Katusha Alpecin, ma anche tute da ciclismo di altre squadre!