Ben Swift: la vittoria delle Nazionali aiuterà sicuramente con le negoziazioni Ineos

Category: Ineos Grenadiers, UAE 0 0

Ben Swift crede che la difesa di successo del suo titolo di corsa su strada nazionale britannico aiuterà le sue attuali trattative contrattuali con Ineos Grenadiers. Il 33enne è attualmente in scadenza di contratto per la prossima stagione, ma sembra probabile che rimarrà mentre lui e il team britannico WorldTour stabiliscono un contratto.

Domenica, Swift ha difeso il titolo della corsa su strada che ha vinto nel 2019 battendo Fred Wright sul traguardo a Lincoln. Era la prima vittoria ottenuta da Swift dal suo titolo di due anni fa.

“È stata una gara dura, ma sono davvero felice di mantenere la maglia”, ha detto al traguardo.

“Alle Nazionali, devi correre davanti e devi essere piuttosto aggressivo. Sono andato via abbastanza presto con Ben Turner al terzo giro e si trattava solo di metterti davanti e poi, quando abbiamo preso, abbiamo è andato via di nuovo in quel gruppo di sei ed è stato davvero un bel gruppo in cui trovarsi.

“Stava funzionando bene e c’erano dei ragazzi forti. Poi siamo entrati nel gruppo dei 10, ci sono stati alcuni attacchi. Al posto giusto, al momento giusto e quando mi sono guardato intorno avevamo un gap”.

Gli Abbigliamento Ciclismo Ineos Grenadiers hanno apportato una serie di modifiche negli ultimi mesi mentre cercano di rinnovare l’intera squadra. Il team ha ingaggiato un certo numero di giovani piloti mentre cercano di costruire per il futuro, con Magnus Sheffield, Ben Tulett e Luke Plapp tutti a bordo.

Allo stesso tempo, un certo numero di piloti affermati ed esperti, come Gianni Moscon e Rohan Dennis, se ne sono andati. Swift ha corso per il team, precedentemente noto come Sky, tra il 2010 e il 2016 prima di trascorrere due anni deludenti Abbigliamento Ciclismo UAE Team Emirates.

È tornato alla squadra britannica nel 2019 con un contratto di un anno prima di firmare un’estensione del contratto di due anni per l’anno successivo. La scorsa stagione, pur non avendo vinto, ha giocato un ruolo importante nella vittoria a sorpresa del Giro d’Italia di Tao Geoghegan Hart, finendo 18° assoluto.

“Questo sarà sicuramente di aiuto”, ha detto Swift quando ha discusso delle sue trattative contrattuali.

“Mi piacerebbe sicuramente restare e stiamo discutendo. Siamo abbastanza vicini ma non è stato ancora firmato nulla. Speriamo presto”.

Sebbene sembri quasi certo che Swift rimarrà nella squadra per il prossimo anno con la squadra quasi pronta, non ci sono state notizie sul futuro di Geraint Thomas. L’ex vincitore del Tour de France era stato collegato con un passaggio a Qhubeka-NextHash, ma quella squadra sembra incerta di continuare, e ora c’è l’aspettativa che Thomas firmerà un’estensione del contratto, anche se a condizioni ridotte.

Related Articles

Add Comment