Primoz Roglic rinnova il contratto con Jumbo-Visma fino al 2025

Category: Jumbo-Visma 72 0

“Sono cresciuto con questa squadra da quando sono arrivato nel 2016. Abbiamo già una bella storia insieme di cui sono molto orgoglioso”, ha detto Roglič tramite la squadra.

“Ho fatto il mio debutto nel gruppo del World Tour in un’età un po’ più tarda. Potrebbe essere sembrato facile e i momenti migliori emergono più velocemente, ma non è sempre stato facile. Tuttavia, le cose sono andate avanti rapidamente per me e per il mio sviluppo. Non sono l’unico responsabile di quei bei momenti. L’ho fatto insieme ai miei compagni di squadra e allo staff. È bello far parte di questa squadra anche nei prossimi anni”.

Da quando ha indossato i colori giallo e nero Abbigliamento Ciclismo Jumbo-Visma, Roglič ha vinto la Liegi-Bastogne-Liegi del 2020, quindici tappe nei Grandi Giri e tre vittorie consecutive alla Vuelta a España.

“I miei obiettivi sono indipendenti dai risultati”, ha spiegato Roglic, arrivato tardi al ciclismo dopo una carriera da talentuoso saltatore con gli sci.

“Voglio continuare a svilupparmi in aree specifiche. Sia fisicamente che mentalmente, come team leader e come persona. Sono nel posto giusto per questo. Vedremo su cosa ci concentreremo nei prossimi anni”.

Il direttore sportivo senior Merijn Zeeman ha descritto Roglič come uno dei pilastri della squadra, dicendo che avrà un ruolo centrale negli anni a venire.

Abbigliamento Ciclismo Jumbo-Visma ha Wout van Aert, Steven Kruijswijk, Sepp Kuss e Tom Dumoulin, Jonas Vingegaard e il nuovo acquisto Rohan Dennis nel loro roster per il 2022, ma il velocista Dylan Groenewegen si è recentemente trasferito a BikeExchange-Jayco.

“Troviamo molto speciale che Primoz estenda ancora una volta e, fino ad oggi, guidi tutta la sua carriera professionale con il nostro team. Ne siamo lieti e anche molto orgogliosi”, ha affermato Zeeman.

“Primoz incarna la trasformazione del nostro team negli ultimi anni. Questa proroga di contratto ci permette di fare piani e obiettivi per i prossimi anni in cui giocherà un ruolo centrale. Primoz è uno dei pilastri della squadra. La cultura che abbiamo costruito insieme è molto applicabile all’atleta e alla persona Primoz Roglic”.

Related Articles

Add Comment